ragazze russe cercano lavoro in iitalia

Ecco le domande tipiche sulle ragazze russe che cercano lavoro in Italia:

Se un uomo sposa una ragazza russa, quante probabilità ci sono che sia qualificata per trovare un lavoro in Italia?

Ho un reddito medio, non credo di poter mantenere una moglie e la famiglia senza che mia moglie lavori. Le donne russe si aspettano di venire in questo paese e non lavorare?

Posso trovare una ragazza che può contribuire finanziariamente alla famiglia?

In questo articolo cercherò di dare la migliore risposta a queste domande.

Il vero problema

La maggior parte delle russe non sanno se saranno in grado di trovare lavoro in Italia, prima di tutto perché il loro italiano non è perfetto, secondo, non sanno se saranno riconosciute le loro qualifiche.

So per esempio che se una ragazza è laureata in medicina in Russia, è molto probabile che il valore della sua laurea non sia lo stesso che qui. Può accadere che magari le vengano riconosciuti solo 6 anni di medicina anziché i 10 che lei ha fatto, ad esempio. In quel caso dovrà rifare gli anni mancanti con relativi esami. In più l’esame di stato dovrà farlo per forza, rigorosamente in italiano, in quanto non fa parte dell’albo.

Alcune donne sono pronte a rimanere a casa quando sono alla ricerca di un marito straniero, ma molte di loro vogliono iniziare a lavorare una volta che si sono adattate alla vita all’estero.

In ogni caso, durante i suoi primi mesi in un paese straniero una ragazza non sarà probabilmente in grado di lavorare, a causa dei suoi problemi con l’italiano.

La maggior parte delle ragazze che hanno una carriera di successo in Russia non sarà in grado di avere lo stesso o anche simile lavoro all’estero. Alle donne russe non dispiace lavorare, hanno solo paura che non saranno in grado di farlo.

Cercare lavoro in Italia: le risposte delle ragazze russe

Questo è ciò che le ragazze stesse hanno risposto alla domanda se preferirebbero cercare lavoro in Italia o stare a casa quando sposeranno un italiano:

Julia (22 anni, redattrice in una rivista di moda, single, senza figli):

Mi piacerebbe lavorare, continuare la mia istruzione, continuamente crescere. Prima e dopo la nascita del bambino, certamente, dovrò rimanere a casa ed essere una tipica casalinga, ma penso che diventerei poco interessante per mio marito, se mi trasformassi in una ragazza ” tutta torte e pannolini”.

Tania (25 anni, ingegnere, single, senza figli):

Se sposassi un italiano, io preferirei lavorare. Perché io sono un ingegnere, credo che sarò in grado almeno di trovare un qualche tipo di lavoro al computer a casa. Credo che una donna debba fare qualcosa oltre che la casalinga. E’ l’unico modo per rimanere interessante per il marito e non impazzire di noia. Inoltre, il lavoro dà una certa indipendenza.

Galsira (37 anni, laureata in economia, divorziata, 1 figlia):

Ho intenzione di lavorare part-time, o un paio di giorni a settimana. Vorrei prestare maggiore attenzione alla mia famiglia invece di correre come una matta al supermercato dopo una giornata lavorativa di 8 ore (a volte 10), e poi tornare a casa superando il limite di velocità perché c’è un bambino, e ho bisogno di dagli da mangiare, controllare i compiti, e infine parlare con lui… può una famiglia esistere in tali condizioni? Ovviamente no!

Anastasia (età, professione e stato civile non specificato):

Io preferirei lavorare (almeno part-time). Perché io voglio avere il mio denaro.

Irina (età, professione e stato civile non specificato):

Voglio iniziare la mia attività, ma nello stesso tempo mantenere la mia casa calda e accogliente …

incontra ragazze russe

Carriera o famiglia?

Quindi, come si può vedere, le ragazze russe sono pronte a lavorare anche se non mettono il lavoro al primo posto nella loro vita (e sono raramente intenzione a costruire una carriera, ma questo è in parte dovuto all’incertezza sulla validità delle loro qualifiche ed esperienze). Per loro il lavoro è il mezzo per tenersi in buona forma sociale e intellettuale, e non sentirsi completamente dipendenti dai loro mariti.

Leggi anche: Come sono davvero le ragazze russe

Alcune donne appena sposate, inizialmente non intendevano lavorare, ma dopo pochi mesi di vita all’estero hanno capito che la famiglia aveva bisogno del loro contributo economico, e hanno cercato e trovato lavoro. Ad esempio una mia amica, ex docente universitario in Russia, lavora come insegnante di musica presso una scuola, l’altra – un ingegnere – aiuta il marito (che ha una propria attività) a scrivere programmi software.

Certo, ci sono anche donne che pensano: “Mi sono sposata per non dover lavorare”, ma è probabile in questo caso che non abbiano mai lavorato nella loro vita neppure prima!

Un consiglio prezioso

Quindi, è il caso di sollevare la questione lavoro quando ti scrivi con una ragazza russa? Se desideri che la tua futura fidanzata o moglie rimanga a casa e non lavori, naturalmente, dovresti farlo. Lo stesso vale se vuoi una donna molto orientata alla carriera e ambiziosa.

Ma nel caso tu voglia che la tua ragazza cerchi lavoro, ma allo stesso tempo non vuoi che si concentri troppo sulla carriera, e sta già lavorando in Russia, allora ti consiglio di essere un po’ più cauto nel chiederglielo.

Se una donna è abituata a lavorare, sarà pronta a lavorare, se è necessario. Ma dire a una ragazza russa che vuoi che tua moglie lavori per pagare le bollette la farà sentire insicura e incerta, perché ha paura di non essere in grado di trovare un lavoro.

Piuttosto, chiedile se sarebbe interessata a lavorare dopo il matrimonio e se la questione del suo lavoro è di vitale importanza.

E tu che opinione hai sulle ragazze russe che cercano lavoro in Italia? Dammi il tuo parere nei commenti!

Aspetta ancora un attimo. Stai cercando di incontrare la ragazza russa dei tuoi sogni, ma non l'hai ancora trovata?

Se anche tu sei stanco delle fregature, non perdere altro tempo e iscriviti subito su questo sito, l'iscrizione è totalmente gratuita e bastano pochi secondi.

incontra ragazze russe

PessimoScarsoDiscretoBuonoOttimo! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lascia un Commento


Accedi al tuo account

 
×
Hai dimenticato la tua Password?
×

Salite