Quando vanno in vacanza le ragazze russe?

Una delle domande che si pone più spesso chi vuole incontrare ragazze russe è quando vanno in vacanza le ragazze russe.

Per rispondere a questa domanda, è necessario sapere quali sono le tipiche feste russe e in quale periodo si svolgono.

Tutte le feste russe

La più grande festa russa è il Capodanno (1 gennaio). Durante il periodo sovietico, alla gente non è stato permesso di celebrare il Natale (il Natale russo è il 7 gennaio), quindi Capodanno era la festa più allegra e celebrata del paese.

La seconda vacanza più grande è il “vecchio” nuovo anno (13 gennaio). I russi avevano un calendario diverso prima del febbraio 1918. La differenza tra il calendario giuliano (il vecchio calendario russo) e quello gregoriano (europeo) è di 13 giorni, e dopo che il governo sovietico ha adottato il calendario gregoriano, i russi hanno iniziato a celebrare molte vacanze due volte: secondo il nuovo stile e quello vecchio.

Il non ufficiale “Giorno dell’Uomo” è il 23 febbraio. E’ un giorno festivo chiamato “Giorno dei difensori della Patria” (in russo: День защитника Отечества / Den’ zashchitnika Otechestva). Tutti gli uomini in Russia possono essere chiamati alle armi (compreso gli obiettori di coscienza), quindi in questo giorno vengono celebrati tutti gli uomini. In questo giorno, le donne di solito fanno agli uomini piccoli doni.

La “Festa della Donna” ufficiale è l’8 marzo, come da noi. In questo giorno, gli uomini danno dei doni alle donne, di solito i fiori. In questo giorno, gli uomini sono tenuti a fare tutti i lavori di casa, questo è abbastanza piacevole – almeno una volta all’anno, le donne possono prendere una pausa e dimenticare piatti da lavare, cucina, bambini… posso prendere una rivista e rilassarsi sul divano.

Il 1 aprile è non ufficiale “Giorno dello scherzo”. Le persone si raccontano barzellette tra loro, giornali e TV pubblicare storie divertenti e barzellette. Il motto di questo giorno è: Non fidatevi di nessuno il 1 ° aprile (“Pervoye aprelya – nikomu ne veryu”).

Il 1 maggio è la Giornata del Lavoro. Durante il tempo sovietico c’erano enormi manifestazioni in questo giorno, tutti erano costretti a mostrare la loro lealtà verso lo stato; ora solo i comunisti organizzano incontri in questa data.

9 maggio – Giorno della Vittoria. 2 giorni di festività pubblica (8-9 maggio), il giorno in cui la Germania nazista capitolò nel 1945, dopo la guerra di 4 anni con l’Unione Sovietica e gli altri paesi. L’Unione Sovietica ha perso 20 milioni di persone nella guerra. Un minuto di silenzio viene annunciato dalla televisore centrale per la memoria dei defunti alle 9:00 PM, e fuochi d’artificio vengono fatti in seguito.

12 giugno – Giorno dell’Indipendenza. E’ una festa ufficiale, ma i russi non sono ancora abituati. Passano il giorno nelle loro “dacie” – piccoli appezzamenti di campagna dove piantare alcune verdure.

Il 1 settembre è la Giornata della Conoscenza – è l’inizio di un anno scolastico. I bambini vanno a scuola con i fiori per gli insegnanti, ci sono riunioni prima dell’inizio delle lezioni – belle ed emozionanti.

7 novembre – il giorno della rivoluzione d’ottobre (25 ottobre secondo il vecchio calendario). E’ ancora una festa ufficiale in Russia, anche se non è una grande festa, come era una volta durante l’era sovietica.

12 dicembre – Il Giorno della Costituzione. In questo giorno, la prima Costituzione della Federazione russa è stata adottata, nel 1993 (le costituzioni precedenti erano tutte dell’Unione Sovietica). Si tratta di una recente festività pubblica, e non ci sono costumi speciali collegati a questo giorno.

Usanze dei russi riguardo alle feste

Le ragazze russe amano festeggiare. Hanno adottato le festività occidentali come San Valentino, il Natale cattolico (si festeggia il Natale due volte – cattolici e ortodossi) e Halloween. Apprezzano anche il Capodanno cinese, musulmano e festività ebraiche, perché i russi sono molto tolleranti verso le altre religioni.

Quando c’è un giorno festivo, il fine settimana viene spostato verso la vacanza: se la vacanza è di giovedì, la domenica sarà il giorno lavorativo e il venerdì sarà festa. Lo stesso quando il giorno festivo è di martedì: sabato diventa giornata lavorativa e lunedì giorno di riposo. Se la vacanza è mercoledì, non ci sarà fine settimana lungo.

Ci sono un bel po’ di fine settimana lunghi (ponti) ogni anno, che molti russi utilizzano per viaggiare, a livello locale e all’estero, gli altri trascorrono vacanze nelle loro “dacie” (case di campagna).

Aspetta ancora un attimo. Stai cercando di incontrare la ragazza russa dei tuoi sogni, ma non l'hai ancora trovata?

Se anche tu sei stanco delle fregature, non perdere altro tempo e iscriviti subito su questo sito, l'iscrizione è totalmente gratuita e bastano pochi secondi.

incontra ragazze russe
PessimoScarsoDiscretoBuonoOttimo! (Nessun voto finora)
Loading...

Un commento su “Quando vanno in vacanza le ragazze russe?

Lascia un commento